remove_action( 'wp_head', 'wp_generator');

yeezy 350 buy yeezy boost adidas yeezy yeezy 350v2 yeezy trainers adidas yeezy 350 buy yeezy boost adidas yeezy yeezy 350v2 yeezy trainers adidas yeezy 350 buy yeezy boost adidas yeezy yeezy 350v2 yeezy trainers adidas yeezy 350 buy yeezy boost adidas yeezy yeezy 350v2 yeezy trainers adidas

I trentaquarantenni e i cibi precottinonsoloscatolette - la nostra idea di cucina

nonsoloscatolette - la nostra idea di cucina

contenitori vetro

Alle nove già mangiati

Meno precotti, più precetti

«Ah, se avessi imparato a cucinare!»

«Ah, come mi manca la cucina di mia madre!»

Quell’ah di rimpianto potete immaginarlo in bocca a un uomo o a una donna: ormai fa lo stesso. Tante, non tutte ma comunque troppe persone della mia generazione escono dalla casa materna, si ritrovano sole in miniappartamenti pieni di scatoloni, e solo allora si pongono il domandone: che cosa mangio?

Partono gli ah. Si arrangiano. Fanno incetta di roba pronta. Le ditte di precotti ci campano, sul trentaquarantenne.

Mi viene da pensare a mia mamma. A quando era piccola, e siccome sua madre, mia nonna, cucinava poco e malino, lei per imparare si mise ad aiutare una zia, ottima cuoca. Penso alle venti estati che ho trascorso ai campi scout, dove nessuno cucina per te, e allora o impari o ti abbrutisci. Spesso entrambe le cose. E penso a quando a tredici anni, per ridurre la mia quota di abbrutimento, mi sono messo ad aiutare mia madre, ottima cuoca, per imparare tutti i suoi trucchi

È che prima della Clerici, prima di Masterchef e dei guru, prima della società del consumo, il trapasso di nozioni avveniva ai fornelli, guardando, toccando, annusando. Quindi la domanda è questa: mamme di quei trentaquarantenni, perché li avete nutriti senza insegnar loro a nutrirsi? Perché avete pensato che non fosse importante renderli autonomi? Così facendo avete piegato un’intera generazione a riempirsi il frigo di contenitori di plastica con dentro “le cose fatte da mamma”, di cui li rifornite a cadenze regolari. Così facendo, in sostanza, avete contribuito a farne dei consumatori passivi.

E questo può essere avvenuto solo per due motivi: o immaginavate per loro un futuro da miliardari con uno staff a disposizione per qualunque necessità quotidiana, o li avete sempre ritenuti del tutto incapaci di provvedere a sé stessi.

Come la mettiamo?

Tag: ,

Lascia un commento


yeezytrainer ua yeezys buy yeezy boost ua yeezy yeezy ultra boostv