remove_action( 'wp_head', 'wp_generator');

yeezy 350 buy yeezy boost adidas yeezy yeezy 350v2 yeezy trainers adidas yeezy 350 buy yeezy boost adidas yeezy yeezy 350v2 yeezy trainers adidas yeezy 350 buy yeezy boost adidas yeezy yeezy 350v2 yeezy trainers adidas yeezy 350 buy yeezy boost adidas yeezy yeezy 350v2 yeezy trainers adidas

Imitazione "made in China" - nonsoloscatolette - la nostra idea di cucinanonsoloscatolette - la nostra idea di cucina

nonsoloscatolette - la nostra idea di cucina

RisoCantonese-6

Pane Amore e Fantasia

Imitazione "made in China"

Quando parlo con persone che hanno figli, anche piccoli come i miei, mi accorgo che c'è un tabù che ci accomuna. Tutti, volenti o nolenti,  hanno portato almeno una volta i propri figli da McDonald's o al ristorante cinese. Molti, davvero molti, li portano almeno due volte al mese. E tutti, davvero tutti, ci vergogniamo ad ammetterlo. Sembra che, dopo che siamo riusciti a confessarlo, prenda proprio forma quel detto mal comune mezzo gaudio e allora si comincia a parlarne prima cautamente e poi liberamente fino a scoprire che sì, sarà cibo spazzatura ma una volta ogni tanto è bello farlo!

Ecchevelodicoaffare! I miei figli sono capaci di barattare un'uscita al ristorante cinese con gli incarichi più onerosi in casa tanto che, più volte, mi sono domandata se la mia cucina sia davvero così scarsamente attraente. Sembra di paragonare un museo al Luna Park, mi sento spacciata.

Un giorno ho presentato a tavola un bel contenitore da asporto di quelli in alluminio, e gli ho detto che ero passata al ristorante cinese e che, non avendo trovato gli involtini primavera, avevo preso il riso alla cantonese. Wow! Le feste, la gioia, la sorpresa di aver ricevuto inaspettatamente questo nettare degli dei! Hanno spazzolato tutto in un batter d'occhio.

Ma voi, avrete già capito che nel contenitore d'alluminio avevo messo il riso alla cantonese fatto sui fornelli di casa mia! Perché è vero che occhio non vede, cuore non duole, ma ancora meglio è riuscire a farli contenti senza avere lo scrupolo di averli avvelenati volontariamente.

per 4 persone

350 gr. di riso ● 220 gr. di piselli surgelati ● 120 gr. di prosciutto cotto a cubetti ● 2 uova ● 1 bicchiere di vino bianco ● sale ● olio evo

Ho messo i piselli surgelati in acqua salata e ho acceso il fuoco, portandoli a cottura.

RisoCantonese-7

Ho messo il riso sul fuoco direttamente in acqua fredda, coprendolo con due dita di acqua. Da ogni uovo ho ricavato una frittatina, sbattendolo in una ciotola con una forchetta e versandolo in un padellino con olio caldo.

RisoCantonese-8

Ho tagliato le frittatine a quadratini.

RisoCantonese-10

Ho messo in una padella l'olio evo, i piselli, che avevo scolato e tenuto da parte, e il prosciutto cotto a cubetti.

RisoCantonese-11

Quando gli ingredienti in padella si sono scaldati ho versato il riso che avevo precedentemente scolato.
Poi ho aggiunto il bicchiere di vino bianco e, con la fiamma alta, l'ho fatto evaporare.

RisoCantonese-12

Successivamente ho aggiunto le frittatine tagliate a quadratini,

RisoCantonese-13

ho mescolato e portato in tavola. Non prima di aver fatto la finta e averlo proposto in un contenitore di alluminio usa e getta!

Tag: , , , ,

Lascia un commento


yeezytrainer ua yeezys buy yeezy boost ua yeezy yeezy ultra boostv